Tutto il benessere del bio nell’offerta di PAM Panorama

redazione lamarcainstore by Retailtrend.it – Da novembre, in tutti i punti di vendita Pam, Panorama e Pam Local cresce l’offerta di prodotti biologici a marchio proprio, con alcune interessanti novità nell’assortimento.

Dopo i triangolini di mais monoporzione, le birre bianche e bionda, il riso soffiato integrale alla granola con frutta fresca, saranno disponibili sullo scaffale, una variegata selezione di piantine aromatiche a marchio Bio Pam Panorama: il basilico per un pesto home-made, il coriandolo per vellutate dal gusto esotico, il timo per insaporire risotti e secondi piatti, il rosmarino per impreziosire arrosti e verdure al forno.

Oltre ad essere biologiche, le piantine sono in vendita in pack completamente biodegradabili: dal vaso alla pellicola di confezionamento.

Tra le novità che verranno introdotte nelle superfici di vendita del gruppo, vi sono anche 8 nuove referenze della linea Arkalia Bio, pensate per ampliare l’offerta di prodotti ideali per una beauty routine tutta naturale: le salviette struccanti disponibili in due comodi formati, due bagnodoccia (al cocco e all’Argan per garantire la massima idratazione), due tipi di shampoo con una formulazione specifica per i capelli grassi e per quelli più fragili e due prodotti per l’igiene intima.

“Siamo orgogliosi che il nostro assortimento biologico continui a crescere, sempre nell’ottica di soddisfare le esigenze mutevoli dei consumatori – sottolinea Fulvio Faletra, direttore Customer Engagement di Pam Panorama – infatti, ogni giorno siamo impegnati ad instaurare collaborazioni con fornitori certificati e di qualità, fedeli al nostro obiettivo di offrire sempre il meglio a prezzi convenienti. Oggi abbiamo più di 200 referenze Bio, ma nel futuro ci piacerebbe riuscire a coprire sempre più, con il nostro assortimento, tutti i momenti della giornata, così da garantire una routine quotidiana sempre più bio”.

Tra i progetti ancora in sviluppo, troviamo anche una linea a marchio, interamente dedicata all’alimentazione dei più piccoli, per portare sulle tavole dei consumatori la qualità dei prodotti PAM Panorama fin dallo svezzamento.

Dopo il successo della partecipazione dell’insegna, al SANA di Bologna, dove sono state presentate in anteprima le novità, coinvolgendo visitatori (oltre 4 mila persone) in un ricco programma di degustazioni e showcooking con chef e food influencer, ora PAM Panorama guarda a rilanciare e promuovere la propria offerta sempre più bio, per la stagione autunnale, dove cresce la domanda di legumi secchi di origine “centopercento italiana”, ideali per creare zucche o vellutate o per preparare contorni, soddisfacendo il bisogno di praticità e al tempo stesso ricercando la sicurezza del benessere alimentare e del gusto.

Pam Panorama è il primo retailer della grande distribuzione ad aver introdotto in tutti i suoi store le zuppe fresche Bio in comodi bicchieri monoporzione. Attualmente sono 5 le referenze disponibili : dal classico passato di verdura, alla crema di patate e porri fino alle zuppe ricche di verdure e cereali (quinoa, orzo, farro e riso rosso)

Precedente Italianità e sicurezza alimentare nell'impegno di ALDI per la qualità Successivo New Roots da Coop Svizzera: il formaggio che non deriva dalla mucca