Acqua Filette tra i protagonisti italiani di Anuga 2019

lamarcainstore by Retailtrend.it (4 ottobre 2019) – Acqua Filette, una delle acque più pure al mondo con sorgente fra le vette dell’Appennino laziale, sarà fra i protagonisti di ANUGA 2019, la più grande esposizione al mondo dedicata al settore del Food & Beverage. Dal 5 al 9 ottobre l’azienda di Guarcino, sarà presente in fiera a Colonia con il contributo di ASPIN  – Azienda Speciale Internazionalizzazione e Innovazione della CCIAA di Frosinone allo Stand D 008 – E 008 (Hall 11.3,).

Un palcoscenico strategico per l’Ho.Re.Ca.

Anuga porta a Colonia oltre 165.000 visitatori professionali del commercio e della ristorazione da 198 paesi e riunisce decision maker strategici per Acqua Filette, a partire da quelli del mondo Ho.Re.CaUn mercato nel quale l’azienda  è stata scelta da alcuni dei più esclusivi Hotel in Italia e nel mondo, quali l’Hassler di Roma, Il San Pietro di Positano, il San Clemente Kempinski di Venezia, Il Verdura Resort a Sciacca, il Bulgari in Asia.

E non potevano mancare anche l’apprezzamento di alcuni dei più noti Chef stellati del panorama internazionale: da Heinz Beck (“La Pergola del Rome Cavalieri Hilton”), a Davide Oldani (“D’O’”), fino a Gianfranco Pascucci (“Pascucci al Porticciolo”) e di Giovanni Santoro con il suo Shalai Resort. Acqua Filette, presente ad oggi in trenta Paesi al mondo, collabora, inoltre, con diverse guide gastronomiche, tra le quali Michelin, Le Soste.

Vocazione plastic free

Per l’Azienda sarà un momento di incontro con i buyer esteri, ai quali mostrerà il pack e la nuova etichetta di Filette, Un Look & Feel assolutamente glamour, con un nuovo logo e un lettering ripensati proprio per migliorare la riconoscibilità del marchio a livello internazionale. Ma non solo: Acqua Filette ha recentemente annunciato, fra le prime aziende in Italia, il lancio di un pack in alluminio riciclabile al 100%, come spiega il Ceo Pietro RicciQuesta vetrina internazionale ci offre un osservatorio privilegiato sui trend di settore e un’importante occasione per ribadire il nostro impegno nella produzione di una filosofia plastic free, che fa della sostenibilità un sinonimo di vera qualità”.

Naturale elisir di benessere

La sorgente di Acqua Filette era già conosciuta dai romani, che la dedicarono a Venere come simbolo del legame tra la dea e l’elemento vitale. Premiata durante il XX secolo, Filette ha acquisito notorietà come acqua salubre e curativa e, a partire dagli anni ’30 e ancora oggi, come testimonia questo importante premio, è apprezzata come preziosa alleata del benessere.

I suoi numeri parlano chiaro: zero arsenico, nitrati vicini allo zero (0,2 mg/l.), sodio a 2,9 mg./l. e residuo fisso di 224 mg./l., con un pH – inteso come misura dell’acidità e della basicità di una soluzione acquosa – pari a 7,75 che la rende alcalina e con un’azione anti-age grazie al suo elevato potere idratante,

Precedente Esselunga, dall'eccellenza di un brand leader nella gdo a quella di "food company" Successivo MOLINO ROSSETTO porta i brik, all'Anuga di Colonia in Germania